Mortasatrici

Le mortasatrici sono macchine di lavorazione del legno che permettono di ricavare incastri o giunti di diversa forma e grandezza. Come è risaputo l’incastro è uno dei metodi più utilizzati di giunzione del legno. La precisione e la grandezza degli intagli o cave possono riservare difficoltà nell’esecuzione con attrezzi non idonei come trapani o seghetti, per questo nasce la mortasatrice. È molto simile ad un trapano fresa e monta speciali punte, dette bedani, e non sono altro che uno scalpello a sezione quadra con all’interno una punta elicoidale. Le slitte poste sulla base permettono di spostare il pezzo (bloccato tramite morsa) lungo gli assi X e Y, mentre la testa sul quale è montato il bedano muovendosi offre l’asse Z.

0 articoli

Iscriviti alla Newsletter
Ricevi in anteprima le nostre promozioni e sconti speciali